Ecco un interessante articolo per capire meglio quale Cocotte è più adatta a te!

Noi pensiamo che sia importante acquistare prodotti di qualità, per questo motivo abbiamo messo al primo posto della nostra classifica una pentola sicuramente non economica, la Staub 40509-315-0, ma che può durare per tutta la vita perché è realizzata in ghisa, e vi permette di usarla su tutti i tipi di fornello e perfino in forno. Al secondo posto troviamo un prodotto della stessa ditta, la Casseruola con cestello 40510-606-0 che, a differenza della precedente, presenta bordi molto alti per consentire una cottura uniforme e rapida degli alimenti, lasciandone inalterati i principi nutritivi. Si tratta, inoltre, di un modello molto versatile, perché dotato di un cestello estraibile in acciaio 18/10 perfetto per la cottura a vapore.

Le casseruole sono le pentole a bordo alto e adatte per cuocere pasta, risotti, carni voluminose o minestre. Se hai bisogno di una nuova casseruola o la vuoi inserire nella tua batteria per la lista di nozze, devi considerare alcuni fattori importanti prima di effettuare la tua scelta. Confronta prezzi più o meno interessanti, osserva la classifica delle caratteristiche esposte in tanti siti Web, leggi la recensione rilasciata dagli utenti, ma soprattutto fai molta attenzione al materiale. Intanto dai un’occhiata alla nostra guida, magari riusciamo a fornirti qualche spunto interessante.

L’acciaio inox è oramai divenuto il re delle pentole; si può facilmente lavare anche in lavastoviglie e, se corredato da triplo strato sul fondo della pentola, permette anche delle cotture particolarmente lunghe. Ha una bassa conduzione termica, però, e non diffonde il calore in modo uniforme.

L’alluminio è invece un ottimo conduttore termico. Non teme la ruggine ed è abbastanza durevole nel tempo, anche se tende a reagire con alcuni alimenti specifici, ma non ha un prezzo particolarmente alto, in genere.

Il rame è oramai in disuso, soprattutto nelle cucine domestiche, perché richiede una manutenzione complicata, e solo i grandi chef continuano a utilizzare le pentole in rame, materiale anche estremamente costoso.

Le pentole in ghisa si riscaldano molto lentamente, ma sono ottime per le cotture a temperature elevate, come per le carni alla brace, temono però la ruggine e vanno trattate con del grasso.

Le pentole in materiale antiaderente di ultima generazione (diverse e più costose rispetto al teflon) contengono delle particelle di pietra che conferiscono una maggiore resistenza alla superficie, sia per quanto riguarda il calore che la durata nel tempo: i cibi scivolano e non si attaccano né si bruciano. Di contro, però, non sono pentole adatte a tutti i tipi di preparazione previsti dalla cucina italiana e vanno lavate preferibilmente a mano perché in lavastoviglie potrebbero incrinarsi.  

La casseruola che stai per acquistare andrà utilizzata, come è ovvio, sul tuo piano cottura. Quindi valuta attentamente i materiali poiché in base alla tipologia di piano dovrai di conseguenza orientarti per le pentole. Infatti, mentre quasi tutte si sposano perfettamente con i classici fuochi a gas, quelli elettrici o a induzione richiedono dei particolari materiali studiati appositamente (per esempio l’acciaio inox magnetico).

È complicato stabilire quale sia la migliore marca di pentole, ma alcuni consigli ti possono aiutare. Scegli una casseruola corredata da manici in metallo, oppure realizzati con silicone resistente al calore: potrai così passare dai fornelli al forno in men che non si dica. Eviterai di sporcare due pentole differenti. Utilizza i coperchi in vetro trasparenti: potrai così osservare l’andamento della cottura all’interno della pentola senza doverla scoperchiare, ed evitare che il cibo si bruci.

È opportuno scegliere la dimensione della tua nuova casseruola in base alle tue reali esigenze: per una famiglia allargata o per chi ospita spesso molte persone a cena, una pentola di almeno 24 cm di diametro sarà un’ottima scelta; per le coppie o per i single che non amano cimentarsi in preparazioni troppo particolari, una da 18 cm sarà più che sufficiente, e richiederà meno tempo per cuocere i cibi all’interno.

,